Scandalo Oil for Food e ONU

Norway mum on Iraqi bribes – Aftenposten.no

Risulterebbe dall’articolo pubblicato da Aftenposten che non solo 2.000 compagnie sono state implicate nello scandalo “Oil for Food”, ma che il governo norvegese, attraverso il suo ambasciatore all’ONU sapesse bene quello che succedeva, ma che si sia guardato dal denunciare la cosa per paura di perdere delle commesse in Iraq.

Alla faccia di quelli che protestavano con lo slogan “No blood for oil”; questi sono i classici corrotti che poi vengono a farti la morale.
Tutti pronti ad aiutare Saddam pur di salvare gli affari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...