Le preoccupazioni della EU

Il principale motivo per cui lo statalismo è inefficiente è perché i politici mancano delle giuste informazioni per capire quali sono le priorità reali rispetto a quelle apparenti, e sopratutto perché non pagano le conseguenze delle loro stesse politiche.

La portavoce dell’ EU Environment Commissioner Stavros Dimas, la signora Barbara Helfferich, ha dichiarato che non è possibile rivedere l’obittivo comunitario del 10% di biocarburante. Che ci sia scarsità di cibo al mondo, che i prezzi siano aumentati di varie volte per tutti i maggori cereali, che si destabilizzino i sistemi politici di vari paesi o che intere popolazioni rischino la malnutrizione e la morte per fame, questo non è importante. L’importante è che "Non si può cambiere un obiettivo politico senza rischiare un dibattito su tutti gli altri obiettivi perché potrebbe causare la disintegrazione dell’accordo energetico e sul cambiamento climatico della UE".

Che dire? Le loro priorità sono piuttosto chiare.

 EU defends biofuel goals amid food crises – Yahoo! News

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...