Laser Motive vince un premio di 900.000$ della NASA

Laser motive ha vinto la competizione di Power Beaming (trasmissione di energia senza fili) durante i 2010 Space Elevator Games al at Dryden Flight Research Center della NASA nel Deserto di Mojave in California.

Si è aggiudicato il premio riuscendo a far scalare un cavo alto un km ad un robot a una velocità superiore ai 2m/s. Fosse riuscito a superare i 5m/s si sarebbe aggiudicato un premio di 2 milioni di $.

Laser Motive non è, per ora, interessata a sviluppare un sistema robotico per un elevatore spaziale, ma a sviluppare la sua tecnologia (e il premio sarà usato per quello) per applicazioni terrestri e aerospaziali come trasmettere energia a parti isolate di basi militari oppure a aerei senza pilota (UAV) che devono rimanere in volo per lunghi periodi.

Laser-powered ‘space elevator’ wins $900,000 NASA prize | Emerging Technology Trends | ZDNet.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...