Canada cancella i finaziamenti all ‘UNWRA

Finalmente qualcuno che fa la cosa giusta.
Magari lo facessero anche in Italia.

Con la scusa di aiutare i “poveri” profughi palestinesi (che stanno meglio di tanti altri in Medio Oriente quanto a soldi) l’UNWRA ha aiutato i gruppi terroristici palestinesi a finanziarsi e a controllare la distribuzione degli aiuti. Così facendo, in pratica, è diventata loro alleata e un nemico di ogni soluzione pacifica.
Visto che c’è la crisi economica sarebbe ora di tagliare le spese dannose, e questa lo è.

Canada Defunds a Terror-Supporting U.N. “Agency” | FrontPage Magazine

Accendete le luci

Oggi si è svolto l’Ora della Terra, The Earth Hour, che chiedeva ai partecipanti di spegnere tutte le luci per un’ora, alle 20:30. Il WWF lo ha organizzato per sensibilizzare le persone sul danno che l’uomo fa alla Sacra Madre Natura.

L’invito, in ritardo, da parte mia è quello di festeggiare l’Ora dei Progressi dell’Umanità tenendo accese tutte le luci. La foto sopra mostra la differenza tra puro luddismo “ambientalista” e socialismo allo stato puro e una società capitalista tecnologicamente avanzata.

Una rumorosa minoranza di luddisti, no TAV, no centrali nucleari, no Ponte sullo Stretto di Messina,  vorrebbe che anche l’Italia diventasse come la Nord Corea.

La didascalia dell’immagine satellitare dice:

Indovina quale Corea è libera e quale è una dittatura stalinista.

Indovina quale Corea mangia e quale fa la fame.

L’elettricità è un bene. Scegli la libertà, e costruisci più centrali elettriche.

C’è poco da aggiungere, per me.

Qui un sondaggio per sapere quanto del PIL italiano, secondo voi, dovrebbe essere controllato dallo stato. Che ne pensate?

 

Mr Eugenides: Turn your lights on (UPDATED)

Reblog this post [with Zemanta]

Superconduttori nanotecnologici

Uno dei vantaggi delle nanotecnologie mature è quello di poter controllare la disposizione di atomi e molecole all’interno di un materiale; questo permetterebbe di creare materiali dalla struttura perfettamente predeterminata e non caotica. Dei materiali di questo tipo possono avere caratteristiche che la versione normale non ha, come essere superconduttori a temperatura ambiente.
Lo sviluppo di superconduttori in grado di funzionare a temperatura ambiente aprirebbe la strada a un gran numero di applicazioni in moltissimi campi tecnologici: dalla trasmissione di energia elettrica su linee elettriche a grandi distanze allo sviluppo di TAC, PET e altri dispositivi medico diagnostici a bassissimo costo, con prestazioni molto superiori e dimensioni molto inferiori. Nel mezzo ci stanno motori elettrici per navi, aerei e automezzi, sistemi di accumulazione di energia elettrica, treni a levitazione magnetica e molto altro ancora.

Controlling the Distribution of Dopants at the Nanoscale Could Get Superconductors Closer to Room Temperature

Dimostrata la rigenerazione nei mammiferi dopo la cancellazione di un singolo gene

I ricercatori della Winstar hanno dimostrato la possibilità di rigenerare tessuti e organi perduti da parte dei mammiferi attraverso la inattivazione di un singolo gene conosciuto come p21. La dottoressa Ellen Heber-Katz, Ph.D. è, quindi, riuscita a spiegare il motivo per cui, nel suo laboratorio nel 1996, una linea di topi geneticamente modificati conosciuta come MLR mouse per sviluppare una malattia autoimmune aveva dimostrato capacità rigenerative guarendo ferite all’orecchio senza lasciare alcun segno di cicatrici.

Disabilitando il gene p21 il topo, invece di sviluppare del tessuto cicatriziale produce un blastema, come farebbe un anfibio come una salamandra. Le cellule del blastema sono cellule che ritornano indifferenziate come quelle di un embrione e rigenerano il tessuto, organo danneggiato o mancante. Sebbene sia presto per comprendere a pieno la scoperta, un giorno potrebbe essere possibile accelerare di molto la guarigione dalle ferite disattivando temporaneamente il gene p21. Di grande importanza è il fatto che i topi non hanno dimostrato una particolare suscettibilità ai tumori, in quanto all’aumentata velocità di rigenerazione cellulare corrisponde un incremento dell’apoptosi cellulare (suicidio programmato delle cellule danneggiate).

Sembrerà strano, ma quando i ricercatori hanno deciso di eseguire degli esperimenti su dei topi con il gene p21 cancellato esistevano già topi di questo genere ed erano ampiamente utilizzati in ricerche di laboratorio, ma nessuno aveva notato la loro capacità di rigenerazione. Immagino che siano parecchi a mordersi le mani in questo momento. Il che dimostra anche quanto sia importante nella ricerca vedere quello che si sta guardando. Se Fleming avesse buttato le colture di germi colonizzate dalla muffa non avrebbe scoperto gli antibiotici. Quante scoperte ci sono che stanno sotto gli occhi di ricercatori e aspettano di essere viste? Deve essere proprio vero che le più grandi scoperte scientifiche iniziano non con un esperimento riuscito, ma con uno fallito in modo interessante.

 Wistar researchers have identified a gene that may regulate regeneration in mammals.

Wistar Scientists Demonstrate Mammalian Regeneration Through a Single Gene Deletion

Reblog this post [with Zemanta]

A Stanford individuano geni in millisecondi invece che in anni

 

Debashis Sahoo, uno scienziato informatico della Stanford University afferma di essere in grado di trovare in una frazione di secondo e ad un costo vicino a zero nuovi geni coinvolti nella stessa via metabolica di sviluppo in cui altri due geni conosciuti sono coinvolti.

Sahoo ha dimostrato che questa incredibile impresa poteva realmente essere compiuta. la prova di principio della sua idea, pubblicata il 15 marzo su  Proceedings of the National Academy of Sciences, apre una potente via matematica per condurre la ricerca sulle cellule staminali e dimostra le possibilità della collaborazione interdisciplinare nella ricerca scientifica. Dimostra anche che usare dei computer per setacciare i database esistenti può accellerare in modo radicale la ricerca in laboratorio.. Alla fine può produrre progressi in varie aree della medicina come la terapia del cancro e la diagnosi delle malattie.

Quattro anni fa, mentre studiava per il suo dottorato in ingegneria elettrica, Sahoo seguì una lezione di immunologia e realizzò che molte delle relazioni in biologia non sono simmetriche, ma asimmetriche. Come analogia, Sahoo notò che gli alberi che hanno dei frutti quasi certamente hanno delle foglie, ma che gli alberi al di fuori della stagione di fruttificazione possono o no avere delle foglie a seconda del periodo dell’anno. Sahoo e  Dill compresero che queste relazioni potevano essere scoperte applicando la logica booleana.
Nello studio pubblicato, Sahoo osservò la struttura di espressione dei geni nello sviluppo di una cellula immunitaria conosciuta come Cellula B. Iniziando con due geni della cellula B conosciuti, Sahoo cercò attraverso gli archivi con migliaia di geni prodotti in millisecondi e ha trovato 62 geni che sono compatibili con la struttura che ci si aspetterebbe di vedere per dei geni che vengono attivati tra l’attivazione dei due geni con cui aveva iniziato la ricerca.. In seguito ha esaminato gli archivi che avevano a che fare con 41 linee di topi da laboratorio che erano stati ingegnerizzati per mancare di uno o più dei 62 geni. Di queste 41 linee, 26 avevano dei difetti nello sviluppo delle cellule B.
“Questo ha validato il metodo,” dice Sahoo. “I biologi son realmente increduli che, solo con un algoritmo per computer , io possa trovare in millisecondi dei geni che hanno richiesto veramente molto tempo per essere isolati in laboratorio.” Ha aggiunto che è particolarmente gratificato che l’informazione viene da archivi che sono ampiamente disponibili e dai quali gli scienziati hanno già estratto informazioni.
Sahoo adesso sta usando la nuova tecnica per trovare nuovi geni che giochino un ruolo nello sviluppo del cancro.

Stanford Computational feat speeds finding of genes to milliseconds instead of years

Modello matematico per far crescere denti e altri organi

Un gruppo di ricercatori all’ Istituto di Biotecnologia dell’ Università di Helsinki ha sviluppato un modello computerizzato che riproduce il cambiamento di strutture complesse come denti e organi a livello di popolazione. La ricerca fa compiere un passo avanti verso l’obiettivo di far crescere denti ed altri organi con la giusta forma. I risultati sono stati pubblicati l’altra settimana sulla rivista Nature.

Dopo oltre 15 anni di lavoro, il team ha compilato così tanti dati che gli aspetti principali di una formula per produrre denti stanno cominciando ad apparire chiari. Il modello mostra che la regolazione dello sviluppo dei denti è già ben compresa.  denti sono una “specie modello” per il team di Jervall, il che significa che i risultati dello studio spiegano anche lo sviluppo di altri organi.

Il modello matematico proposto dal team di ricerca potrebbe permettere una  maggiore comprensione del processo di formazione tridimensionale degli organi. Quali fattori guidano l’emergenza di specifiche caratteristiche esterne? I risultati della ricerca potrebbero far progredire la ricerca su come far crescere nuovi organi.

Helsinki Researchers have a Mathematical Model for Growing Teeth Which Is to Lead to Growing Organs

Sequenziazione del genoma in cinque persone malate e una superstar del cinema

Il costo di sequenzializzare il genoma umano è sceso abbastanza da permettere ai ricercatori di sequenzializzare il genoma di persone malate per determinare la causa di una malattia ereditaria.

James Lupski un medico ricercatore che soffre di una rara malattia conosciuta come Charcot-Marie-Tooth ha cercato le cause della sua malattia per 25 anni. L’anno scorso è riuscito a determinarle sequenziando il suo genoma. Sebbene parecchi individui abbiano avuto il loro genoma sequenziato e pubblicato, lo studio di Lupski è il primo a dimostrare l’utilizzo della sequenziazione come metodo per determinare la causa della malattia di un individuo.

Il progetto, publicato sul New England Journal of Medicine, mostra un nuovo approccio nello studio delle cause di malattia; un approccio possibile grazie alla caduta del costo della sequenziazione del genoma umano. Un secondo studio, il primo a mostrare la sequenziazione di una intera famiglia di quattro persone (padre, madre, figlio e figlia) ha confermato le cause genetiche della Sindrome di Miller che affligge entrambi i bambini. Lo studio è stato pubblicato su Science.

La maggior parte delle malattie genetiche sono causate da più di una mutazione. Lupski ha ereditato due rare mutazioni dai suoi genitori ed altre mutazioni sono riconosciute come cause della Malattia di Charcot-Marie-Tooth.

Un genoma completo per $250 in 5 anni?

Ci sono voluti 13 anni e quasi un miliardo di $ per sequenziare il primo DNA umano all’inizio del 2000. Quando il team di Seattle iniziò le sue analisi nel 2009 il prezzo era sceso a 20.000$ e richiese un mese di lavoro. Oggi il costo si avvicina ai 10.000$ e Lipton prevede che entro 5 anni il costo sarà di 250$, meno di molte altri tipi di esame medico.

Quand’è che il prezzo diventa interessante per voi? Quand’è che il prezzo inizia a giustificare la spesa? Sicuramente 250$ per determinare la dieta ideale per il proprio genotipo valgono la spesa per quel che mi riguarda.

La sequenziazione del genoma di Lupski ha rivelato centinaia di migliaia di differenze genetiche non ancora conosciute in altri esseri umani.

“Il mio genoma ha 3,5 milioni di di differenze rispetto al genoma di riferimento (quello sequenziato dal progetto originale) e centinaia di migliaia rispetto d ogni altro genoma già sequenziato. Mi aspetto che questo sia vero anche per altri. ogni uno di noi è veramente unico.” dice Lupski.

La sequenziazione della famiglia di quattro persone ha mostrato come il numero di mutazioni presenti tra una generazione e la successiva è minore di quanto previsto: 60 mutazioni invece che 75 (anche se si tratta del primo campione, quindi ci sono ampi margini di errore). Più rara è una mutazione e minore è la sua influenza sulla salute dell’individuo e meno è possibile valutare la sue reale influenza, sia positiva che negativa. In futuro, con l’aumento del numero degli individui sequenziati, potremo avere molte più informazioni sull’effetto delle singole mutazioni e delle loro combinazioni.

Passando a notizie un po’ più leggere, ci complimentiamo con Glenn Close per essere la prima super-star del cinema e donna famose a farsi sequenziare completamente il genoma (press release da Illumina). La star ha un genoma con 379.000 SNP non riportati in nessun database pubblico.

Glenn Close si unisce ad un piccolo gruppo di persone che hanno avuto i loro genomi sequenziati. "Vi è il disturbo bipolare e la schizofrenia nella mia famiglia, delle malattie che, come altre condizioni mediche, si pensa abbiano basi genetiche", ha detto Ms. Close. "Mentre il sequenziamento umano diventa sempre più frequente, la mia speranza è che ricercatori illustrino gli aspetti genetici delle malattie mentali per portare una maggiore consapevolezza sulle malattie, tolgano lo stigma e aprano la strada a trattamenti più efficaci".

Per diffondere questa tecnologia, la sequenziazione del genoma di personaggi famosi per il  grande pubblico sarà sicuramente un punto di svolta importante (Totti, Angelina Jolie, Halle Berry, Richard Gere, etc.)

Attualmente il costo della sequenziazione da parte di Illumina è di 48.000$, ma è probabile che il costo scenda di molto con l’ingresso di competitori come Complete Genomics già quest’anno. Complete Genomics non ha intenzione di vendere i suoi servizi direttamente al pubblico, ma di essere partner di altre aziende, come Knome, che venderanno il servizio e l’interpretazione dei risultati.

In una ancora più leggera notizia, sono in commercio, pe chi non può aspettare che la sequenziazione del genoma scenda a prezzi più popolari, dei kit per determinare la predisposizione alla perdita dei denti, alla salute cardiaca, alla dieta in generale e alla perdita di peso in particolare (Interleukin Genetics Development Pipeline e Inherent Health Tests). Di particolare interesse (per me):

Weight Management Test:

Identifica se una dieta a bassi carboidrati, o a bassi grassi o bilanciata è la migliore per voi e se avete bisogno di esercizi ad intensità normale o vigorosa per perdere grasso corporeonel modo più efficentea.  Il test fornisce nuove informazioni oltre alle valutazioni tradizionali che aiutano a identificare i fattori genetici che guidano all’aumento di peso, in modo tale da poter ritagliare su misura l’apporto nutritivo e la routine di allenamento per poter ottenere risultati migliori e più duraturi.

In pratica, entro pochi anni non ci saranno più molte scuse per non essere in forma. Una di queste potrebbe essere che è colpa dei batteri intestinali:

Un appetito aumentato e la resistenza all’insulina possono essere trasferite da un topo ad un’altro attraverso i batteri intestinali, secondo una ricerca pubblicata online dalla rivista Science.

Ci vedo solo io una occasione per vendere yogurt con batteri che  promuovono la perdita di peso?

FuturePundit: Full Genome Sequenced In 5 People In Disease Search
Genetic Test Indicates Best Weight Loss Diet

Interleukin Genetics

Inherent Health
Celebrity genomics without the Y chromosome: Glenn Close has her genome sequenced

Reblog this post [with Zemanta]