I generatori eolici riscaldano il globo

I ricercatori del MIT dicono che se saranno usate abbastanza turbine eoliche da coprire il 10% del fabbisogno mondiale queste causeranno un riscaldamento di 0,15°C nei prossimi 60 anni. La causa di questo riscaldamento è che la presenza delle turbine rallenta il vento e riduce la turbolenza a valle delle turbine (sottovento), quindi riducendo il movimento dell’aria verso l’alto e orizzontalmente. Questo fa si che il calore irradiato dalla superficie del terreno ristagli e non si sposti verso l’alto, mentre nello stesso tempo l’aria rimane ferma più a lungo nello stesso punto invece di spostarsi verso punti più freschi. Il contrario succederebbe per gli impianti eolici posizionati in mare (ma i ricercatori avvisano che per il mare simulazioni più precise sono necessarie, per modellare onde più realistiche).

Così ne ne va un’altra stupidaggine propagandata dagli "ecologisti": l’eolico è pulito e preserva l’ambiente.
Già aveva grossi punti deboli come la mancanza di affidabilità, il costo elevato conseguente, il danno alla fauna locale, l’inquinamento acustico e il aumentare la desertificazione delle aree  in cui veniva installato. Adesso causa pure il riscaldamento globale.

MIT Researchers Say Using Wind Turbines for 10% of Power, Would Heat the World by 0.15 Degrees Celsius Over 60 Years

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...